Le 9 spiagge più consigliate della riviera del conero

Escursioni alle grotte di Frasassi
19 giugno 2016
In movimento nella riviera del conero
30 giugno 2016

Le 9 spiagge più consigliate della riviera del conero

Le spiagge della riviera del Conero sono davvero uniche, completamente circondate dalla macchia mediterranea, dalle rupi e dalle falesie a picco sul mare. Le più celebri spiagge sono:

SPIAGGIA DI MEZZAVALLE: primo lungo tratto di spiaggia bianca della Riviera del Conero. Ci si arriva in auto o in bicicletta attraverso la Strada provinciale del Conero, direzione Portonovo. Poi si percorre un tratto a piedi, lungo due sentieri che scendono il fianco di un greto, uno più lungo e intricato, l’altro più corto ed ripido.

SPIAGGIA “LA VELA”: è chiamata così per lo scoglio a forma di vela che fronteggia la parte terminale della spiaggia, l’ultimo arco di costa balneabile ai piedi del versante nord del Conero. Ci si arriva in auto attraverso la Strada Provinciale del Conero, direzione Portonovo, imboccando strada che scende lungo il fianco del monte. Posti parcheggio auto limitati. In caso di chiusura al traffico è previsto un bus navetta dal parcheggio alto.

SPIAGGIA “LE DUE SORELLE”: insieme a Porto Novo, l’altro simbolo della Riviera del Conero, così denominata per via dei due scogli gemelli che emergono dalle acque. Si tratta di un luogo davvero magico, fuori dal tempo, completamente immerso nella natura più incontaminata. Si trova sul fianco sud del monte Conero. È priva di servizi ed è raggiungibile solo via mare, a bordo del traghetto: corse giornaliere dal porto di Numana. Come ci si arriva: solo via mare; corse giornaliere dei traghetti dal porto di Numana.

SPIAGGIA DI PORTONOVO: baia simbolo della riviera del Conero, nata dal distaccamento di un’antica frana in epoca preistorica. È completamente immersa nella macchia mediterranea. Tratti di spiaggia libera si alternano a zone attrezzate con stabilimenti balneari. Sono presenti numerosi ristoranti di pesce affacciati sul mare, perfetti per cene romantiche. Quando soffiano lo scirocco e l’ostro, Porto Novo diventa un noto ritrovo di surfisti. Per arrivare alla baia, si percorre la Strada Provinciale del Conero, direzione Portonovo. Posti parcheggio auto limitati. In caso di chiusura al traffico, è previsto un bus navetta dal parcheggio in alto.

Marche-mare-Conero

SPIAGGIA DEI “SASSI NERI”: spiaggia libera lunga e vasta di sassi e ghiaia scura. È una delle più selvagge del parco e per questo meta di molti naturalisti. Ci si arriva a piedi dal Parco della Repubblica di Sirolo, oppure col bus dal Municipio di Sirolo. Fuori stagione è raggiungibile in auto.

SPIAGGIA DI “SAN MICHELE”: addossata ai greti delle rupi prospicienti il mare, è separata dalla spiaggia dei Sassi Neri da un tratto di costa a falesia. Spettacolari cadute rocciose del monte e un mare dal blu inteso incorniciano questa spiaggia, a tratti libera, a tratti attrezzata con stabilimenti. Ci si arriva a piedi o con bus navetta: corse ogni 30 minuti[U1] .

SPIAGGIA “URBANI”: una incantevole spiaggia a forma di mezzaluna, incastonata fra una grotta e un’alta rupe protetta da una barriera semicircolare di scogli. L’odore pungente dei pini, l’arenile vasto e attrezzato con stabilimeti balneari, le acque pulite, fanno di questa baia un angolo unico, premiato più volte dalla Bandiera Blu.

“LA SPIAGGIOLA” (NUMANA): spiaggia incantevole, sofisticata e raccolta, attrezzata con rinomati stabilimenti balneari. Il fondale basso e protetto da tre scogliere rendono questo tratto di costa a nord del porto uno dei più amati dai turisti tradizionali, romani e milanesi in testa. Ci si arriva dalla piazza di Numana, con navetta ogni 15 minuti.

SPIAGGIA DI NUMANA BASSA E MARCELLI: spiaggia dorata, ampia, soleggiata, perfettamente attrezzata:l’ideale sia per giovani che per le famiglie. Ci si arriva in auto, procedendo a sud di Numana. È possibile parcheggiare lungo mare.